Introduzione del VAR nel calcio europeo

Venerdì 5 de Maggio de 2017

Il campionato olandese Eredivisie è il primo in Europa nell'inserire l'assistenza del video per l'arbitro (VAR), una questione che sta facendo discutere tanto nel mondo del calcio.

Mike van der Roest, direttore del progetto per l’introduzione del video in Olanda, ha confermato che la Federazone ha previsto inserire il VAR a partire dalla stagione 2018/19.

Anche la Lega Calcio francese si è unita alla iniziativa ed ha approvato recentemente l’introduzione di questo sistema nelle partite per la promozione
alla prima divisione a fine maggio.

Allo stesso tempo, la Federazione Portoghese di calcio ha informato che sarà una delle prime a fare disputare partite con l’aiuto del videoarbitraggio. La prima gara che adotterà questo sistema verrà disputata all’Estadio Nacional di Jamor ed affronterá il Vitoria Guimarães contro il Benfica.

Come si può dedurre da questa notizia, il sistema VAR si sta imponendo in tutti i paesi ed in pochissimi anni dventerà una realtà in tutta Europa. In Spagna si stanno facendo i primi passi per la sua introduzione, così lo ha dichiarato il Presidente della Real Federación de Fútbol, Ángel María Villar.

In questo modo si potranno evitare scandali come i gol non concessi ed i fuorigioco, una azione che ad ogni partita suscita tantissime discussioni e lamentele. Con questo sistema si eviteranno molte polemiche e ci sarà pertanto una assoluta regolarità in questo tipo di azioni di gioco.